Cosa mettere qui

open_sliding_panel se tolgo questo elemento poi il menù viene centrato,,,
se lascio vuoto il WIDGET Hidden Panel Sidebar invece il menù va in alto e non al centro

Noleggio auto low cost e consigli

Hai deciso di fare una vacanza “on the road” in Norvegia e non sai che auto noleggiare?  Anch’io mi sono trovata di fronte a questo dubbio e volevo condividere con te la mia esperienza.

Sia che visiti la zona dei fiordi, sia che ti interessi di più l’estremo nord, sia che tu voglia viaggiare ed esplorare l’intera Norvegia, avere un’auto propria con cui spostarsi è una comodità quasi indispensabile. Le distanze infatti sono molto grandi e l’assenza di autostrade rende ogni spostamento molto lungo e faticoso.

Noleggiare una macchina in loco è un’ottima idea! Atterri in uno degli aeroporti di Oslo (Gardermoen, Rygge o Torp) e subito lì trovi una delle tante agenzie di autonoleggio che ti fanno compilare qualche carta burocratica (validità della patente, assicurazione, ecc.) e poi puoi partire subito alla scoperta di questo affascinante Paese. Consiglio vivamente di prenotare online prima della partenza dall’Italia, in modo da non perdere tempo e soprattutto per prenotare la macchina all’orario che desideri, ovvero 5 minuti dopo che il volo è atterrato (questo vale anche per la riconsegna dell’auto al ritorno).

Inizialmente cercando su internet avevo trovato diverse offerte tra cui Hertz, Avis, Europcar ed Alamo.

 

Il miglior servizio di comparazione prezzi per le diverse compagnie di noleggio è indubbiamente AutoEurope.it, che mette a confronto i costi del noleggio di un’auto (o di un camper) di Alamo, Avis, Budget, Enterprise, Europcar, Hertz e Sixt.

Ma… che prezzi! È bene ricordare che la Norvegia è estremamente costosa e le macchine a noleggio non fanno differenza!

Allora ti svelo questo consiglio per risparmiare sul noleggio auto low cost: atterra a Göteborg, in Svezia, tramite un volo Ryanair (altri soldi risparmiati con un volo low cost) e noleggia lì un’auto sempre tramite il servizio messo a disposizione da AutoEurope.it oppure prova direttamente sui siti delle compagnie Hertz, Avis, Europcar ed Alamo (che sono le più economiche in generale ma è bene controllare di volta in volta i prezzi).

Vedrai che i prezzi sono decisamente più bassi, e in poco meno di 3 ore raggiungerai Oslo. Questo stratagemma ha senso se la tua vacanza è di molti giorni e quindi i soldi risparmiati sul noleggio valgono il sacrificio di fare 3 ore in più di macchina per coprire la tratta Göteborg – Oslo.

Noi, personalmente, tra tutte le compagnie ci siamo orientati verso Hertz e la mia esperienza è stata estremamente positiva (così come avevo letto nelle altre recensioni online) per quanto riguarda affidabilità, convenienza, semplicità e sicurezza.

Così ho deciso di prenotare la macchina (una piccola ma affidabile Ford Fiesta 1.2 benzina) completa di assicurazione ovviamente (non pensate nemmeno di non farla!). Macchina perfetta, nuovissima, aveva circa 3.000 km, mai un problema per tutti gli oltre 7.500 km percorsi. L’aria condizionata in estate non serve, mentre in inverno è obbligatorio avere anche i sedili riscaldabili (hai presente il clima norvegese?!).

Una volta terminata la procedura di prenotazione sul sito di Hertz dovrete pagare con una carta di credito. Stampate e portate con voi la conferma del vostro noleggio.

Avete voglia di godervi il viaggio e l’avventura senza problemi, al volante di una macchina sicura in giro per la Norvegia ad un prezzo abbordabile? Allora fate come noi, non pensateci due volte per il noleggio dell’auto, scegliete Hertz e, se potete, noleggiate in Svezia!

 

TOP