Cosa mettere qui

open_sliding_panel se tolgo questo elemento poi il menù viene centrato,,,
se lascio vuoto il WIDGET Hidden Panel Sidebar invece il menù va in alto e non al centro

Capo Nord 71° 10′ 21″

Se vi siete gettati in un’avventura in auto, in moto, in camper, in treno o in bici tra la molteplicità della natura Norvegese, l’arrivo a Capo Nord (Nordkapp in Norvegese) vi sembrerà davvero la fine di di un lungo, e a tratti estenuante, viaggio personale. Dopo un tale percorso, questo posto ha la capacità di farvi rinascere interiormente, di farvi mettere a contatto con la zona più profonda di voi stessi. Vi sembrerà di aver raggiunto con soddisfazione una tappa importante della vostra vita.

Perché tutto questo? Nonostante tutto, Capo Nord non è solo un luogo? In effetti è così, ma là, guardando il mare sulla punta della scogliera e attorniati dal silenzio, vi renderete conto di aver raggiunto la zona più settentrionale dell’Europa continentale. E soprattutto che poche persone al mondo possono vantare, per diverse ragioni, di esserci state! Nel nostro shop ci sono delle magliette celebrative per chi ha raggiunto il traguardo e il mito di CapoNord.

Al di là dell’aspetto romantico, Capo Nord è un promontorio, situato sull’isola di Magerøya, la più settentrionale della Norvegia e dell’Europa, collegato alla terraferma da un tunnel sottomarino (Nordkapptunnelen in Norvegese) lungo oltre 7 km.

Ma soprattutto Capo Nord è un luogo turistico, in cui si entra con il pagamento di un biglietto valido 12 o 48 ore (dal costo di 18€ o 30€ circa – ve l’avevo detto che la Norvegia è molto cara! Ma con qualche accorgimento si può andare a Capo Nord low cost senza spendere una cifra esagerata!). Se ci andate in estate, e ve lo consiglio, verso mezzanotte molti sono i pullman di turisti, soprattutto thailandesi ( successivamente vi spiegherò il perché), che poco prima delle 24:00 parcheggiano vicino al promontorio.

Per questo sarete circondati da molte persone. Ma non preoccupatevi di questo: perché tutti sanno che c’è una magia a Capo Nord, per cui il silenzio e l’ammirazione per quel fenomeno naturale, che è appunto il sole di mezzanotte, sono sovrani. E soprattutto, dopo pochi minuti quei turisti ripartono, per cui il luogo tornerà come prima.

Se non amate tutto ciò, vi consiglio allora di andarci decisamente prima o dopo la mezzanotte, o di partire per un’escursione sul promontorio di Knivskjellodden. Vi svelo una curiosità: è questo il luogo più settentrionale dell’Europa, trovandosi circa 1400 metri più a nord di Nordkapp! È inaccessibile ai veicoli, per cui meno turistico, più selvaggio ed è situato a 3 km ad est di Capo Nord. Si raggiunge con una semplice escursione di 18 km tra andata e ritorno.

Se preferite invece rimanere a Capo Nord, potrete andare a visitare i due musei interni o mandare una cartolina (ovviamente dall’ufficio postale più a Nord d’Europa) o mangiare qualche piatto caldo al ristorante affacciato sul Mar di Barents.

Tra l’altro questo ristorante self-service ve lo consiglio perché, a discapito della posizione (unico punto di ristoro sul promontorio di Capo Nord) e della nota dispendiosità della Norvegia, si mangiano ottimi piatti a base di pesce (salmone, stoccafisso, ecc.), di carne (renna e alce su tutte) e anche minestre che, fidatevi, serviranno a riscaldarvi un po’ dalle temperature estive Norvegesi! E il tutto a prezzi così onesti che penserete ad un errore del listino…

Foto e Video di Capo Nord

TOP